Slide background
Mantova

Mantova e Sabbioneta

(Lombardia)
Mantova - 600

Mantova

Mantova e Sabbioneta rappresentano una testimonianza eccezionale di realizzazione urbana, architettonica e artistica del Rinascimento, collegate tra loro dalle idee e ambizioni della famiglia regnante, i Gonzaga. Gli artisti che hanno concorso alla realizzazione delle due città hanno prodotto grandi capolavori , contribuendo in maniera determinante alla diffusione internazionale di un movimento destinato ad influenzare e plasmare l’intera Europa del tempo.

Mantova cantata da poeti e scrittori italiani e stranieri per la sua atmosfera romantica e per i suoi monumenti antichi e medievali, ma anche per le atmosfere ovattate delle piazze e delle vie invase dalla nebbia nelle stagioni fredde, per le placide acque del Mincio a tratti coperte di giunchi, o quelle dei laghi circostanti, per la cordialità e la schiettezza dei suoi abitanti.

L’aspetto generale di Mantova è simpatico e geniale. Le vie sono per la maggior parte larghe, spaziose, sempre pulite e in ordine, i suoi edifici generalmente non troppo alti, semplici, eleganti e ben tenuti, non le contendono né aria né luce, questi grandi elementi della bellezza e del benessere delle città moderne.

Mantova è una città da conoscere, una città che si ama, una città raccolta e serena che ha sempre qualcosa da offrire, e in cui si torna sempre volentieri.
Dal 2008 Mantova e Sabbioneta sono patrimonio dell’umanità.

Itinerari per Mantova

L’altra Italia
gourmet

Un viaggio in Italia non può prescindere da uno dei maggiori vanti del Belpaese: la gastronomia. La buona cucina italiana, conosciuta ovunqu...

L’altra Italia
fluviale

Natura, cultura, arte, storia: questo è lo slogan che riassume ciò che si può ammirare attraversando il Mincio e il Po, un’area che, dal basso...

L’altra Italia
in musica

Bergamo, Verona, Mantova, Cremona, Parma e Milano: in pochi chilometri sono racchiusi i personaggi, gli strumenti e i luoghi che hanno fatto la...