Location: Bergamo - Franciacorta - Lago d'Iseo - Brescia - Lago di Garda - Lago d'Idro

Spesso messi in secondo piano dalle località balneari marittime, i laghi lombardi offrono paesaggi mozzafiato, meraviglie architettoniche e itinerari immersi nella natura. Il Lago di Garda, il Lago d’Iseo e il Lago d’Idro offrono numerose attrattive per essere scelti come meta per un fine settimana di relax e tranquillità, a passeggio tra i numerosi paesini che nascondono caratteristici ristorantini che servono l’ottimo vino delle colline circostanti.

1° giorno – BERGAMO

Conosciuta per la sua principale caratteristica, due città in una, Bergamo si divide in città Alta, il nucleo antico, e città Bassa dove invece è avvenuto il nuovo sviluppo urbano e commerciale.
Bergamo Alta si distingue in particolare per due piazze: Piazza Vecchia, dove sorge il medievale Palazzo della Regione, e Piazza del Duomo dove si trova la Cattedrale, la Basilica romanica di Santa Maria Maggiore e la cappella rinascimentale dei Colleoni.
Pranzo in ristorante.
In serata trasferimento sul Lago d’Iseo.
Cena e pernottamento in hotel.

2° giorno – FRANCIACORTA E LAGO D’ISEO

Prima colazione in hotel e trasferimento a Rodengo Saiano.
All’arrivo visita dell’ Abbazia Olivetana di San Nicola. L’abbazia olivetana di Rodengo Saiano, fondata dai monaci cluniacensi prima del 1050, è sicuramente uno dei complessi religiosi del nord Italia più maestosi e ricchi dal punto di vista artistico. Fra il 500 ed il 600 operarono nel monastero i massimi esponenti artistici del Bresciano; ricordiamo le opere del Foppa, del Romanino, del Moretto, del Gambara e del Cossali.
Al termine trasferimento in una delle cantine della “Franciacorta”. Sulle colline della Franciacorta la vite è stata impiantata fin dalle epoche più remote. Il nuovo corso della vitivinicoltura della Franciacorta inizia a tutti gli effetti al principio degli anni ‘60 con la nascita delle prime cantine. L’odierna Franciacorta, considerata da molti l’unica area italiana di produzione bollicine ha raggiunto livelli paragonabili a quelli dello Champagne. Visita guidata della cantina, al termine della quale sarà organizzata una degustazione dei migliori prodotti bresciani, accompagnati naturalmente da un flute di “Curtefranca”.
Finito il pranzo trasferimento sul Lago d’Iseo, e imbarco a bordo di un traghetto privato per una minicrociera. All’interno del Lago d’Iseo si erge Monte Isola, la più grande isola lacuale d’Europa. La minicrociera si completerà con la visita delle altre due isole private all’interno del Lago.
In serata rientro in hotel.
Cena e pernottamento.

3° giorno – BRESCIA

Prima colazione in hotel, incontro con la guida e partenza a piedi per un giro panoramico della città.
Nel cuore della città si trova una delle zone archeologiche più interessanti del Nord Italia. Sono visibili gli imponenti resti del Foro, del Tempio Capitolino (73 d.C.), della Basilica (I sec d.C.), e quelli di Domus private con  mosaici ed affreschi.Alle spalle invece si trova il Teatro (III sec. d.C.), il terzo per dimensioni dell’Italia Settentrionale, con una capacità di 15.000 persone.
Lasciandosi alle spalle Via Musei, si raggiungerà in pochi minuti lo splendido scenario di Piazza del Duomo (oggi Piazza Paolo VI in ricordo del Papa bresciano). Il Duomo vecchio o Rotonda è una delle poche chiese romaniche a pianta circolare: la forma si rifà probabilmente a quella del Santo Sepolcro di Gerusalemme. Tra il 1604 e il 1825 fu eretto il Duomo Nuovo. La cupola con i suoi 80 mt. di altezza interna, è la terza in Italia dopo S.Pietro a Roma e S.Maria del Fiore a Firenze. Uscendo da Piazza del Duomo e passeggiando sotto i caratteristici portici, si raggiungerà Piazza della Loggia.
Pranzo in ristorante.
Al termine visita del Museo della Mille Miglia “la corsa più bella del mondo”.
In serata trasferimento sul Lago di Garda.
Cena e pernottamento.

4° giorno – LAGO DI GARDA

Prima colazione in hotel.
Trasferimento a Gardone Riviera, incontro con le guide per la
visita del “Vittoriale degli Italiani”, la cittadella monumentale
costruita sulle rive del lago di Garda dal poeta Gabriele D’Annunzio
dal 1921 al 1938.
Il suo teatro all’aperto, ispirato ai modelli dell’antichità, può
contenere fino a 1.500 persone e ancora oggi ospita, nel periodo
estivo, eventi teatrali e musicali.
Trasferimento al porto di Gardone Riviera e imbarco per una
minicrociera fino a Sirmione.
Arrivo a Sirmione e pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio incontro con la guida per la visita della splendida
cittadina.
All’interno del comune di Sirmione, sulla punta del promontorio
della penisola, si ritrova la più ampia ed importante villa signorile
romana dell’Italia Settentrionale, detta le “Grotte di Catullo”,
edificata tra il I secolo a.C. ed il I secolo d.C.
In serata rientro in hotel.
Cena e pernottamento.

5° giorno – LAGO DI GARDA E LAGO D’IDRO

Prima colazione e check-out dall’hotel.
Breve tour panoramico del Lago fino a Salò per poi trasferirsiverso il Lago d’Idro, situato tra il lago di Garda e il lago di Iseo nelle Prealpi bresciane.
Questo è il posto ideale per gli amanti del quieto vivere, dello sport a contatto con la natura e delle vecchie tradizioni. Sosta lungo il percorso per ammirare gli splendidi scorci e trasferimento ad Anfo, nota per la famosa Rocca testimonianza eccezionale ed un esempio unico di fortezza Napoleonica ancora intatta al giorno d’oggi.
Pranzo in ristorante.
Fine dei servizi.